hvor gammel er lege oz cialis hjelp med reseptbelagte kostnader

Organizzazione Umanitaria
ONG Bambini nel Deserto Onlus

Il barrage di Bassi e Zanga

BURKINA FASO

Regione del Plateau Central, Provincia di Oubritenga, Comune di Nagreongo, Villaggi di Bassi e Zanga

Cibo
Sviluppo Economico

Costo del progetto: 57.000 €

Stato: PROGETTO COMPLETATO

Il progetto ha visto la costruzione di un barrage (diga) per ottenere un bacino idrico a favore della popolazione di Bassi e Zanga e di altri villaggi limitrofi.

 


Anno 2007
 


Strategia intervento

Il sito individuato dagli abitanti del villaggio – stato visionato dai tecnici della cooperativa COBRAD, che hanno effettuato la perizia topografica e svolto l'esame di fattibilità – si trova sul confine fra quattro villaggi, consentendo la fruizione del bacino da parte di tutti.

Dopo varie riunioni, anche in presenza delle autorità locali, tutte le famiglie dei villaggi hanno sottoscritto un contratto, che specifica i seguenti punti:

  • accordo di tutte le famiglie sulla scelta del sito;
  • regolamento finalizzato all'utilizzo del bacino, da parte sia della popolazione mossi per l'agricoltura, sia della popolazione peul per far abbeverare le mandrie;
  • possibilità, per le persone che offriranno la loro manodopera gratuita per i lavori, di fruire del bacino per irrigare le loro colture gratuitamente.

La popolazione garantì inoltre la prestazione gratuita di manodopera non specializzata per tutta la durata dei lavori.

 


Obiettivi

  • Migliorare le condizioni economiche di cinque villaggi e arginare il fenomeno massiccio dell'emigrazione di forza-lavoro;
  • Permettere alle popolazioni di almeno cinque villaggi, per un totale di oltre 5000 persone, di protrarre i lavori agricoli per alcuni mesi oltre la stagione delle piogge, potendo così coprire, almeno in parte, il fabbisogno annuo di cibo (prevalentemente cereali);
  • Permettere la coltivazione di foraggio per il sostentamento delle mandrie durante la stagione secca;
  • Permettere alle mandrie di potersi abbeverare durante i mesi di siccità;
  • Permettere la coltivazione di ortaggi nell'orto comunitario, adibito all'alimentazione degli allievi della scuola;
  • Consentire una migliore alimentazione degli animali da allevamento (buoi, ovini, caprini, suini, conigli, pollame) e, di conseguenza, una maggior riproduzione degli stessi, oltre che una maggior produzione di latte, carne e uova;
  • Dare alla popolazione, soprattutto alle giovani generazioni, la speranza di un futuro possibile, arginando il fenomeno dell'emigrazione.

 


Beneficiari diretti

5.600 persone tra adulti e bambini

 


Beneficiari indiretti
L'intera popolazione degli 11 villaggi circostanti il bacino idrico; circa 11.000 individui.

 

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su Linkedin

torna indietro


Clicca per iscriverti alla NEWSLETTER!

NEWS

CHI SIAMO

PROGETTI

VIAGGI

SOSTIENI

CONTATTI

Organizzazione Umanitaria

ONG Bambini nel Deserto ONLUS

via A.Casoli, 45 - 41123 Modena (ITALIA)

tel. +39 335 6121610

CF: 94094820365

sede@bambinineldeserto.org

© Copyright 2011-2018 Bambini nel Deserto  |  Privacy Policy  |  FAQ  |  Copyright  |  Credits