hvor gammel er lege oz cialis hjelp med reseptbelagte kostnader

Organizzazione Umanitaria
ONG Bambini nel Deserto Onlus

Giochi educativi in legno riciclato per 109 sorrisi

MAROCCO

Regione del Tafilalt, Comune di Taouz, Villaggio di Khamlia

Istruzione e Infanzia

Costo del progetto: 1.200 €

Stato: PROGETTO COMPLETATO

Sintesi
Il progetto ha visto la realizzazione, in Italia, il trasporto e la consegna di giochi educativi da esterno e da interno a beneficio dei 109 (dati 2012) bambini delle scuola di Khamalia che è già stata oggetto di altri interventi.

 


Anno 2011

 


Contesto locale
Il progetto è stato realizzato a Khamlia, villagio del sud-est del Marocco, situati nel deserto e che si trova nella provincia di Errachidia. Khamlia è un piccolo villaggio, situato a 15 km di Hassi Labiad. Il villaggio è popolato non solo da tribù nomadi ma anche da un'altra tribù (alla quale appartengono un centinaio di persone) chiamata Gnawa e proveniente dal Sud Africa e l'Africa centrale, che hanno portato con sé la loro ricca cultura: tradizioni e costumi, relazioni sociali diverse, e soprattutto la musica. Per secoli la tribù Gnawa (o “neri liberi dal sud del Maroccoâ€), ha vissuto come una tribù nomade, spostandosi in tutto il territorio, alla ricerca di pascoli verdi per i loro greggi. Khamlia ha 314 abitanti di cui 109 bambini. A Khamlia c'é una scuola pubblica che è frequentata da 52 alunni. Accanto a questa scuola c'é la sede dell'associazione locale dove si svolgono dei corsi di sostenimento e alternativi a quelli della scuola pubblica e basati sul programma educativo ministeriale. L'associazione propone anche corsi di alfabetizzazione araba e corsi di ricamo e cucito per le donne del villaggio, che si svolgono nell'atelier della sede. Il villaggio dispone anche di un asilo che è stato creato dall'associazione locale. A Khamlia non c'è l'accesso diretto alla sanità. L'ambulatorio più vicino per medicazioni basiche dista di 7km-Merzouga, l'ospedale per casi urgenti e gravi dista di 36km-Rissani e l'ospedale per casi molto gravi dista di 136km-Errachidia. Pure il trasporto è molto limitato, il villaggio dispone di 4 veicoli: 2 Renault express et 2 Mercedes Benz. Le attività che fanno viviere la gente e portano il maggior reditto sono 2 negozi con alimentazione generale ed il turismo (1 albergo, 1 ristorante, 2 gruppi musicali e 10 venditori di fossili, l'atelier delle donne che fabbricano tappeti, vestiti ecc.) e l'agricultura (27 proprietari di terreni che si trovano a Khamlia e Taboumiet, dove si coltivano carote, datteri, cippolla, fave, erba medica ecc.)

 


Strategia intervento
Questo progetto rappresenta uno dei vari progetti realizzati in collaborazione con le comunità rurali del comune di Taouz, all'interno di un più ampio programma di sviluppo nella provincia di Errachidia. La collaborazione delle due controparti è indubbiamente un primo passo per una più ampia partecipazione delle comunità al processo di sviluppo sostenibile e tutela dell'ambiente.

 

Beneficiari diretti
109 bambini dell'asilo e della scuola primaria;

 


Beneficiari indiretti
L'associazione locale e tutta la comunità di Khamlia

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su Linkedin

torna indietro


Clicca per iscriverti alla NEWSLETTER!

NEWS

CHI SIAMO

PROGETTI

VIAGGI

SOSTIENI

CONTATTI

Organizzazione Umanitaria

ONG Bambini nel Deserto ONLUS

via A.Casoli, 45 - 41123 Modena (ITALIA)

tel. +39 335 6121610

CF: 94094820365

sede@bambinineldeserto.org

© Copyright 2011-2018 Bambini nel Deserto  |  Privacy Policy  |  FAQ  |  Copyright  |  Credits