hvor gammel er lege oz cialis hjelp med reseptbelagte kostnader

Organizzazione Umanitaria
ONG Bambini nel Deserto Onlus

Dal diario di Cinéma du Désert

6 aprile 2014 (Mali)

«Una nuova voce nella brousse, quella di Radio Sankarani! La stazione radio, alimentata a energia solare (frutto di una collaborazione tra Bambini nel Deserto e Made in Team), prende il nome dall'omonimo fiume che scorre accanto a centinaia di ettari coltivati con caparbietà dagli oltre ventimila abitanti di quest'area rurale al confine con la Guinea. 
Qui si sta purtroppo diffondendo in maniera massiccia l'uso di fertilizzanti chimici (è presente al centro del villaggio una capanna-negozio di una nota marca petrolchimica), da poco è anche stato sfruttato il corso d'acqua per estrarne l'oro con conseguenze disastrose. 
Da qui nasce la nostra collaborazione con due associazioni locali (Ass. Kaira-so e Ass. Benkadi), entrambe attive nella promozione di un'agricoltura "sostenibile" basata sul compostaggio come unico fertilizzante, e sulla creazione di una stazione radio che accanto alla musica possa trasmettere informazioni per gli agricoltori impegnati nei campi. 
Dopo aver restaurato una casetta messa a disposizione da Kaira-So, installiamo l'apparecchiatura e organizziamo la giornata di inaugurazione, durante la quale le note della radio si mescolano al ritmo dei tam-tam sovrastando il rumore delle centinaia di persone giunte in rappresentanza dei dieci villaggi limitrofi in cui arriva il segnale FM della radio (al momento la copertura è di circa 15km di raggio dall'antenna).»

 

 

«... un altro piccolo villaggio a 7km da Maninkoura. Durante i lavori alla radio si presenta un uomo che dice di aver udito del Cinema in brousse e domanda se è possibile arrivare anche al suo villaggio, situato su un altipiano e quindi difficilmente accessibile. La sera successiva (dopo aver visitato la location, incontrato il direttore della scuola locale e ricevuto la benevolenza dello "Chef du village") ci avviamo verso il villaggio dove riceviamo un'accoglienza commovente...centinaia di bambini che urlano "Tubabu!!! Tubabu!!!" e "Cinema!!! Cinema!!!"... da alcuni sguardi è evidente la rarità di vedere un uomo bianco da queste parti, non essendo zona turistica né di interesse per il business... ed eccoci quindi pronti per un'altra emozionante serata di cinema sotto le stelle.»

 

 

«Nel 2010 avevamo promesso di ritornare e voilà Cinéma du Désert per gli alunni e le alunne della scuola di Maninkoura e per tutti i curiosi del villaggio, davanti al maxi schermo in più di 350 persone. Scelti per le proiezioni i cartoni animati dell'Unesco, Kiriku e il documentario Home.
"Je vous remercie beaucoup, j'ai pas dormi cette nuite... hier c'était comme être sur la fleuve en pirogue et voir toute le monde passer devant mes yeux!", "vi ringrazio molto, questa notte non sono riuscito a dormire, ieri è stato come essere sulla piroga sul fiume e vedere tutto il mondo passare davanti ai miei occhi": Seidi Keita maestro di geografia di Maninkoura.»

 

 

 

 

 

 

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su Linkedin

torna indietro


Clicca qui per iscriverti alla nostra NEWSLETTER!

NEWS

CHI SIAMO

PROGETTI

VIAGGI

SOSTIENI

CONTATTI

Organizzazione Umanitaria

ONG Bambini nel Deserto ONLUS

via A.Casoli, 45 - 41123 Modena (ITALIA)

tel. +39 335 6121610

CF: 94094820365

sede@bambinineldeserto.org

© Copyright 2011-2017 Bambini nel Deserto  |  Privacy Policy  |  FAQ  |  Copyright  |  Credits