hvor gammel er lege oz cialis hjelp med reseptbelagte kostnader

Organizzazione Umanitaria
ONG Bambini nel Deserto Onlus

Obiettivo resilienza: la storia di Adama Hamidou

Adama Hamidou vive a Seno-Bani, uno dei tanti villaggi nel comune di Djibo. Prima della crisi alimentare che ha colpito il Sahel aveva quattro capre di cui un maschio: una piccola ricchezza per quel contesto ma era comunque povero. Ha dovuto venderle per comprare cereali per la sua famiglia, così alla fine gli erano rimasti solo una femmina e un agnello: non aveva più dunque possibilità di far riprodurre i suoi animali.

Grazie al progetto Obiettivo resilienza (promosso e finanziato da Cooperazione Italiana allo Sviluppo), Bambini nel Deserto ha potuto donare ad Adama un maschio e due femmine di capra, tutti animali giovani (fra i tre mesi e un anno).

Adesso Adama ha un maschio e quattro femmine, il che vuol dire che entro fine anno potrebbe avere tra i quattro e gli otto agnelli, aumentando considerevolmente le sue possibilità di sopportare un'altra crisi futura. Questo significa resilienza.

Come Adama, altri 99 paysans in condizione di vulnerabilità hanno ricevuto tre animali a testa (caprini oppure ovini, a seconda della loro preferenza), insieme a 100 kg di alimenti per bestiame e a un ciclo completo di vaccini.

 

 

 

(28 settembre 2014)

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su Linkedin

torna indietro


Clicca qui per iscriverti alla nostra NEWSLETTER!

NEWS

CHI SIAMO

PROGETTI

VIAGGI

SOSTIENI

CONTATTI

Organizzazione Umanitaria

ONG Bambini nel Deserto ONLUS

via A.Casoli, 45 - 41123 Modena (ITALIA)

tel. +39 335 6121610

CF: 94094820365

sede@bambinineldeserto.org

© Copyright 2011-2017 Bambini nel Deserto  |  Privacy Policy  |  FAQ  |  Copyright  |  Credits